Jan Maio

sound design and music

Jan Maio nasce a Savona nel 1972, artista e figlio d'arte cresciuto a fianco di un grande maestro come suo padre, sassofonista e flautista che trasferendo in lui la passione per la musica, contribuisce alla sua formazione. Musicista assolutamente trasversale, attualmente è ​sound designer, ​compositore, arrangiatore, strumentista eclettico, docente ​Steinberg  certificato Midiware Educational nel 2008 e ​produttore musicale.
Compositore d'avanguardia di audiovisivi e multimediali, irrimediabilmente outsider in tutte le forme di collaborazione e contaminazione, trascorre gran parte della propria infanzia all'estero tra Canada, Inghilterra e Olanda. A soli otto  anni si stabilisce in Marocco con la famiglia e successivamente in India, dove resta fino a 10 anni per poi tornarvi da maggiorenne per seguire un corso di violino carnatico e per imparare a suonare il sitar. Dopo la lunga parentesi estera, trascorre la sua adolescenza a Savona e a soli dieci anni comincia a suonare il violino, frequenta il ​Conservatorio di Genova Nicolò Paganini, e ritrovandosi sommerso da tastiere, registratori multitraccia e mixer del padre si avvicina al mondo della composizione musicale sfociata in computer music con l'avvento dell' Atari e del primo campionatore Akai. Il nucleo della ricerca di questo artista multiforme risiede nell'esperienza musicale, determinata da una vera e grande passione per il rock e tutte le sue derivazioni, che intorno alla metà degli anni ottanta lo  avvicina a gruppi come Klasse ​​Kriminale (nota band Oi! italiana nata a Savona negli anni ottanta), per cui a soli sedici anni incide il suo primo disco.
Le occasioni fra sonorità elettroniche e melodie rock non mancano, così il crescente successo che lo porta ad incidere il suo secondo disco con i ​F.A.R. (uno dei primi gruppi italiani di musica industriale) e alla composizione di un album con il  gruppo ​F.E.M. prodotto da Carlo Albertoli con la casa discografica Vox Pop, che ha lanciato artisti come Africa Unite, Casino Royale, Mau Mau, Afterhours, Prozac+ e molti altri. È proprio durante la registrazione di questo disco che conosce ​Federico De Robertis compositore del regista ​Gabriele Salvatores che lo invita a comporre un brano a due mani e a suonarlo come violinista per la colonna sonora di ​Nirvana (Windy City). Per ben dodici anni collabora con ​Mgz & Le Signore producendo il singolo "​Sopravvivo senza motivo" e girando Italia ed Europa in tour. Lavora per 6 anni per ​Cubase Magazine (edizioni Milano Publishing) e ​CM2 (edizioni RPM) come sound designer per i cd samples, e giornalista. Trasferitosi a Bologna, mette in rete le sue sfaccettate competenze professionali in termini di composizioni musicali sia promozionali che istituzionali: compone  musiche originali per spot, sigle, campagne sociali e siti web come Unesco, Petrol Oil ,Saeco,                                 Mentadent, Carisbo, ​Poltrone&Sofà, ​BMW Series One, Regione Emilia-Romagna, Avis, Filodoro, De' Longhi etc, collabora a vari album di band come produttore artistico e arrangiatore. In ambito cinematografico oltre ad aver partecipato  a ​Nirvana, e collaborato a  Denti (sempre di Gabriele Salvatores),  realizza  musica originale, sound design e post produzione audio per il lungometraggioFuorivena di Tekla Taidelli, ospite al Locarno Film Festival 2005 e primo premio "miglior film" al ​XXIII Sulmona Film Festival e  lavora per numerosi cortometraggi e documentari premiati in Italia e all'estero.
Attualmente si occupa di sound design e composizione per immagini, docenza  e produzione artistica di band emergenti.


                                                                                                                                                                                                                                                                                                           (Viviana Dasara)

 

 

 

Jan Maio was born in Savona in 1972, growing up alongside a great teacher like his father, saxophonist and flutist that transferred him his passion for music, contributing to his formation. Currently he's a  ​sound designer, ​composer, arranger, Steinberg Cubase Teacher ​certified by  Midiware Educational  in  2008, ​ music and bands producer.

After spending most of his childhood abroad, including Canada, England and Holland, at just eight years of age, he settles in Morocco with the family and later in India where he remains up to 10 years (coming back at 18, to follow a course of Carnatic violin and to learn playing sitar). After the long foreign break, he spends his teenage years in Savona and at only ten years starts to play violin at the Conservatory in Genoa "Nicolò Paganini", studying piano, violin and musical theory. Finding himself sorrounded by his father's keyboards, multitrack recorders and mixers, approaches the world of early computer music with the advent of Atari and the first Akai's sampler. Driven by a real passion for punk, during the mid-eighties he approaches bands as Klasse ​​Kriminale (a famous Oi! Italian band born in Savona in the eighties), so at the age of sixteen he records his first album.

Occasions between electronic sounds and rock tunes are coming, so the growing success leads him to record his second album with F.A.R (One of the first groups of Italian industrial music) and to the composition of an album with the band  ​F.E.M. produced by Charles Albertoli with the label Vox Pop, which launched artists as Africa Unite, Casino Royale, Mau Mau, Afterhours and many others. It was during the recording of this album that meets Federico De Robertis, who invites him to composea two-hands song and to play as a violinist for the soundtrack of Nirvana (Windy City) by director Gabriele Salvatores. For twelve years then he works with the band Mgz & Le Signore producing the single "Sopravvivo senza motivo" and travelling Italy and Europe on tour. From 1998 to 2005 he works for the magazine Cubase Magazine (Milano Publishing editions) and CM2(RPM editions ) as a sound designer making sample libraries (like Future Music does) and as a journalist specialized in music hardware and software. Moving to Bologna starts working as a sound designer and composing original music for commercials, theme songs, social campaigns and websites as Unesco, Petrol Oil ,Saeco,                                 Mentadent, Carisbo, ​Poltrone&Sofà, ​BMW Series One, Regione Emilia-Romagna, Avis, Filodoro, De' Longhi, etc.

Jan actually works as a free lance sound designer, composer, movie editor and post producer in the movies and tv commercials industry and teaches sound design and audio Post production in private schools.

 

 

 (Viviana Dasara)

Create a website